Home Compensazione adesso Contatto
 
Yacht Carbon Offset Limited
 
adviceFAQ (domande frequenti)
 

Tutti i porti/paesi ci obbligano a compensare il carbonio?

Per quanto ne siamo a conoscenza, no. La compensazione del carbonio è un atto puramente volontario, attraverso la quale clienti charter e proprietari di yacht ("Committenti") sono in grado di dimostrare la loro sensibilità verso un tema di grande rilevanza.

Ci state dicendo di usare meno carburante?

No, vi invitiamo a bilanciare l'impatto del carburante che usate.

Dunque, quali sono i vantaggi per il proprietario / ospiti dello yacht a nolo?

Un miglioramento dell'immagine di marchio e della reputazione dello yacht è una motivazione di acquisto per molti.

Commercialmente, per gli yacht commercializzati per il noleggio, una politica di compensazione del carbonio è un elemento di differenziazione positiva. Si tratta di un'azione che può essere intrapresa senza investimenti in attrezzature di bordo o obblighi futuri.

La soddisfazione di fare un'azione pragmatica ed efficace per bilanciare le emissioni di carbonio è un beneficio reale per molti Committenti, la cui passione per lo yacht deve fare i conti con la consapevolezza delle priorità ambientali.

La compensazione del carbonio non può che contribuire a migliorare le relazioni con i porti e le autorità locali.

Esiste un vantaggio finanziario o fiscale per il Committente?

Al momento non possiamo impegnarci su possibili agevolazioni fiscali per le spese di compensazione del carbonio in quanto ciò può variare notevolmente.

Dove finiscono i soldi?

Essi forniscono un contributo finanziario per progetti di risparmio di carbonio che altrimenti non sarebbero praticabili. Il denaro offre quindi un contributo diretto e misurabile per la riduzione dei gas serra nell'atmosfera.

Per darvi il massimo della fiducia, le nostre procedure sono stati verificate da Lloyds Register Quality Assurance e certificate ISO9001, come indicato sul nostro sito.

Che tipo di progetti di risparmio di carbonio sono supportati?

In genere sosteniamo progetti di energia rinnovabile, di efficienza energetica, o di emissioni fuggitive (per esempio la cattura di metano dalle discariche) . I nostri progetti attentamente selezionati soddisfano i più elevati standard di certificazione, come potete leggere dagli esempi di progetti del nostro portfolio, insieme ai nostri criteri di selezione, riportati sul nostro sito.

Perché non usate la forestazione per le azioni di risparmio di carbonio?

I sistemi di forestazione non sono attualmente favoriti per una serie di ragioni, inclusa la difficoltà di quantificazione e non corrispondenza tra il tempo impiegato dagli alberi di assorbire CO2 atmosferica e quello impiegato dallo yacht ad emettere gas a effetto serra.

Quali attrezzature si devono usare?

Nessuna. Il nostro servizio viene fornito online, quindi abbiamo solo bisogno di un indirizzo e-mail per il certificato.

Poiché il nostro servizio parte da un calcolo basato sulla quantità di carburante che si desidera compensare, non effettuiamo nessuna misurazione sull'imbarcazione. E' sufficiente dirci (online, per telefono, o in porto) la quantità di carburante più rilevante (per esempio il noleggio di uno yacht, il servizio di bunkering, o la somma in bilancio per la stagione) e forniremo un preventivo per l'organizzazione e la certificazione delle corrispondenti compensazioni di carbonio.

La compensazione del carbonio incoraggia gli yacht ad inquinare di più?

Assolutamente no. Un viaggio in yacht o un programma di viaggio rifletterà le scelte del committente, e può essere limitato da considerazioni di ordine pratico o dal costo generale. Un capitano professionista guiderà l'imbarcazione in maniera efficiente dal punto di vista energetico, non solo per motivi economici. Questi due fattori determineranno il consumo di carburante e di conseguenza la quantità di emissioni.

Lo yacht sarà quindi a zero emissioni?

Non necessariamente. Ogni Certificato Yacht Carbon Offset è predisposto per una quantità definita di combustibile, ma potrebbe non necessariamente coprire tutto il combustibile utilizzato dallo yacht. Ad esempio, un capitano può decidere di compensare il carburante utilizzato per un particolare noleggio o passaggio.

Una volta che si comincia, si deve continuare?

No. Anche se, pur non esistendo alcun obbligo, la migliore pratica ambientale suggerisce una politica di compensazione del carbonio per tutto il combustibile utilizzato dallo yacht. Qualsiasi azione per bilanciare l'impronta di carbonio dell'imbarcazione è, se fatta correttamente, un passo nella giusta direzione, anche se a causa di un cambiamento di proprietà o di altre circostanze non può essere portato avanti.

Quale certificazione dobbiamo ottenere?

Il Certificato Yacht Carbon Offset fornisce la prova del fatto che le emissioni sono state bilanciate pertanto riportiamo i dati identificativi dello yacht e le quantità e tipi di combustibile che sono stati bilanciati.

Siete liberi di personalizzare il "nome cliente" sul certificato, ad esempio il nome dello yacht, la società proprietaria, il nome del proprietario, o il nome di un cliente o di un membro della famiglia. È inoltre possibile includere una breve frase descrittiva per collocare l'azione in un contesto, sta a voi decidere.

Il certificato riporta un numero unico di riferimento che consente di confermare o verificare i dati su richiesta. Ad esempio, un direttore di yacht o un agente di noleggio potrebbe voler confermare la validità di una compensazione per la barca acquistata da un terzo.

Chi altro pratica la compensazione di carbonio?

Diversi grandi yacht hanno adottato questa politica, tra cui Lionheart, che ha annunciato la sua compensazione di carbonio nell'ottobre 2008. Altri hanno introdotto questa misura come un percorso di miglioramento nei confronti dei clienti charter, e ciò è stato notevolmente apprezzato dagli ospiti a bordo.

Questa prassi è stata inoltre applicata in altri servizi di lusso, in particolare da etJets, il fornitore di aviazione privata.

Perché non viene visualizzato nessun prezzo sul sito?

Il nostro prezzo per organizzare e certificare una compensazione di carbonio dipende dai movimenti sui mercati internazionali di scambio del carbonio, e varia leggermente a seconda della quantità di carburante che si sceglie di compensare. Per un prezzo, è sufficiente fare clic su "Compensa Ora"e inserire i propri dati, vi invieremo un preventivo via email.

 
Copyright Yacht Carbon Offset Limited | All rights reserved.